lunedì 10 aprile 2017

Uovo di pasqua nocciolato con il Bimby TM5

INGREDIENTI
600 grammi Cioccolato fondente in tavoletta, 60% cacao
100 grammi cioccolato fondente, 60% cacao
400 grammi Nocciole intere tostate spellate


PREPARAZIONE DELLA RICETTA
Per la preparazione dei due gusci e temperaggio cioccolato
1. Per prima cosa, molto importante, pulire con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool puro (io ho usato il limoncello avevo solo quello) lo stampo in policarbonato, questo farà si che il cioccolato si stacchi con maggior facilità dallo stampo.
2. Se si dispone di un unico stampo procedere con un guscio per volta quindi mettere 300 gr di cioccolato nel  Closed lid10sec. vel.5
3. cuocere 12min/ 50°/ Gentle stir setting  / vel.1, dopo 5min. interrompere, aprire il  Closed lid raccogliere la cioccolata sui lati e continuare la cottura
4. togliere il coperchio e aspettare che la temperatura arrivi a 37° e si spenga la spia
5. mescolare x 2 min/Gentle stir setting Counter-clockwise operation  trascorsi i 2 minuti cuocere 2.30 min/ 37°/ vel soft
6. mettere il cioccolato nello stampo e distribuire bene il primo strato, facendo roteare il cioccolato lungo tutte le pareti dello stampo. Una volta che tutto lo stampo è ricoperto di cioccolato far colare l'eccesso e riporre lo stampo a colare su una ciotola a temperatura ambiente per 5 minuti e poi mettere in frigo fin tanto che il cioccolato si è solidificato..
 
Secondo e terzo strato del guscio dell'uovo
1. Una volta solidificato il primo strato versare il cioccolato, avanzato nel bimby, e farlo roteare nello stampo poi basterà colare  l'eccesso, se riuscite a farlo colare nel boccale ancora meglio, così lo potrete riusare per il prossimo strato. 
2. Riadagiare lo stampo a colare su una ciotola a temperatura ambiente e poi in frigo a solidificare.
3. Nel frattempo che il secondo strato solidifica controllare il cioccolato rimasto nel  Closed lid se si è molto rappreso, ed è poco fluido, fatelo andare per 1.30min/ 37 gradi/Gentle stir setting Counter-clockwise operation ma aspettate che si spenga la spia dei 37 gradi per poterci fare l'ultimo strato. Altrimenti se il cioccolato è troppo caldo quando lo verserete nello stampo andrà a sciogliere i due precedenti.
4. A questo punto Una volta solidificato anche il secondo strato versare il cioccolato, avanzato nel bimby, e farlo roteare nello stampo per l'ultima volta, far colare nuovamente l'eccesso, riadagiare lo stampo a colare su una ciotola a temperatura ambiente e poi in frigo a solidificare.
Staccare il guscio dallo stampo
 quando il cioccolato comincerà a staccarsi bene dallo stampo cominceranno a crearsi degli aloni sulla superficie dello stampo visibilissimi, infatti inizialmente il cioccolato aderirà perfettamente allo stampo creando lucidità ma non appena il cioccolato comincerà a staccarsi si formeranno gli aloni proprio come da foto.  A questo punto ritagliare i bordi del cioccolato che superano l'incavo dello stampo, premere leggermente sopra lo stampo stesso e staccar il guscio di cioccolato dallo stampo
 
creare secondo guscio
Ripetere la procedura descritta sopra  per il secondo guscio
finitura con nocciole
1.  Per la finitura potrete decidere se ricoprire il guscio con nocciole intere praticamente divise a metà oppure una con granella
se deciderete di rifinire con nocciole a metà, per ricavarle dovrete battere con un batticarne le nocciole intere così si divideranno in due metà 
se opterete per granella inserire le nocciole nel Closed lid tritare pochi secondi vel 5
2. Inserire nel  Closed lidil cioccolato tritare 10sec vel 5 e fondere 3 min 50 gradi vel 1 aprire il coperchio con una spatola ripulire gli eventuali bordi, richiudere il Closed lid e far fondere ancora 3min 50 gradi velGentle stir setting Counter-clockwise operation 
3. Aprire il coperchio e far spegnere la spia dei 37 gradi.
4.  A questo punto con l'aiuto di un pennello spennellare con il cioccolato fuso la superficie del guscio dell'uovo di Pasqua e iniziare a mettere con tanta pazienza, è un lavoro sicuramente certosino, la granella di nocciole oppure le nocciole intere.
5. dopo aver ricoperto tutta la superficie dell'uovo di nocciole, far riposare ed indurire il guscio con le nocciole in frigo su un vassoio. 
Guscio ricoperto di nocciole
Come unire le due metà
1.  Per unire le due metà dei gusci, riscaldare la placca del forno a 100° 120° e quando raggiunge la temperatura tirarla fuori adagiare la prima metà del guscio sulla placca per pochi secondi fintanto che il cioccolato inizierà a sciogliersi sui bordi, inserire la sorpresa, adagiare l'altra metà del guscio dell'uovo di cioccolato sulla placca del forno. 
2. unire le due metà e aspettare che si leghino e che si attacchino bene
3. Con una Siringa o con un pennellino rifinire lungo i bordi con un altro po' di cioccolato, aggiungere qualche nocciola se rimane un po' di vuoto, ma anche per rifinire meglio il tutto.
4. concludere con delle striature di cioccolato sulle nocciole
Scritta da Mariac@pri@lu@pri

0 commenti:

Posta un commento